Netflix, esperto svela una pericolosa truffa che fa 'volare via i soldi': attenti a questa comunicazione

Un famoso esperto di tutela dei consumatori ha svelato una pericolosa truffa: se doveste ricevere una mail che sembra provenire dal famoso servizio di streaming Netflix, fate attenzione. Potrebbe trattarsi, infatti, di una frode, per la quale potreste perdere molti soldi.

Abbiamo dedicato diversi articoli alle truffe online, parlando delle più recenti e pericolose, tra quelle diffuse sul web. Spesso, le truffe di cui parliamo rientrano nell'ambito del phishing. La parola 'Phishing' deriva dal vocabolo inglese 'fishing', che indica l'attività della pesca. I messaggi inviati alle potenziali vittime delle truffe, in effetti, funzionano come delle esche, create ad hoc per catturare l'attenzione degli utenti. In questi messaggi si fa, di solito, riferimento a un problema da risolvere immediatamente, o a un'offerta a tempo limitato. Il mittente, spesso, sembra essere un'azienda, una banca o un ente realmente esistenti.

In entrambi i casi viene trasmesso, dunque, un senso di urgenza, e in entrambi i casi, di solito, si chiede di cliccare su un link. Cliccando sul link, si accede a un portale che sembra essere affidabile, perché molto simile, da un punto di vista grafico, al sito originale dell'ente. I portali, però, sono contraffatti, e il mittente non c'entra assolutamente niente con chi finge di essere. Nel portale al quale si accede, di solito, vengono richieste delle informazioni, quali i dati personali o le credenziali della propria carta di credito: inserendo i dati richiesti, si diventa vittime della truffa, e si rischiano di perdere, pertanto, dati personali e soldi.

Attenzione alla truffa della finta mail di Netflix: esperto rivela perché è pericolosa e cosa succede cliccando sul link

La truffa rivelata, recentemente, da Massimiliano Dona, è un esempio perfetto di attacco phishing. Come spiegato dall'esperto di tutela dei consumatori, essa si diffonde via e-mail, e sembra essere inviata da Netflix: nella comunicazione, si informa il destinatario che l'iscrizione al servizio streaming è scaduta. C'è scritto, altresì, che, cliccando sul link, si potrà aderire a un'offerta, con la quale, si legge, si avrà diritto a un'offerta gratuita di tre mesi. In realtà, però, non si ha accesso a nessuna offerta: cliccando sul link, e inserendo le proprie credenziali, si comunicheranno i dati della propria carta di credito ai truffatori e, in questo modo, si perderanno molti soldi. Fate, dunque, attenzione a questa comunicazione: se ricevete questa mail, cancellatela e segnalatela subito, perché non c'entra nulla con il suddetto servizio streaming.

Il presidente dell'Unione Nazionale Consumatori ha spiegato che i truffatori non sanno chi, tra i destinatari ai quali inviano la mail-frode, è iscritto al servizio streaming, ma inviano i messaggi a pioggia, sperando che, chi lo riceve, sia tra gli abbonati alla piattaforma. Cliccando sul tasto, ha aggiunto, si verrà indirizzati a una pagina che sembra proprio quella di Netflix. I truffatori, infatti, hanno riprodotto le grafiche del sito, ma, inserendo i dati della carta di credito, non si pagherà Netflix, ma i soldi 'voleranno via', a beneficio dei truffatori. Infine, Dona ha spiegato che le truffe di questo tipo fanno leva su due motivazioni, per convincere gli utenti a cliccare: la paura di qualcosa e la speranza di ottenere un vantaggio.

netflix-frode-truffa-tutti-i-dettagli
Un servizio streaming.

Lascia un commento